1. Entro il 31 marzo di ogni anno, ai sensi dell’art. 15, comma 4 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, ciascun Consiglio dell’Ordine invia al Consiglio Nazionale Forense il numero degli iscritti negli albi e negli elenchi riferito alla data del 31 dicembre dell’anno precedente, segnalando i casi di nuove iscrizioni, cancellazioni, sospensioni e radiazioni disposte nel corso dell’anno precedente laddove non vi abbia provveduto ai sensi dell’art. 16, comma 2 del r.d.l. 27 novembre 1933, n. 1578, come modificato dall’art. 4, comma 3-bis del decreto-legge 29 dicembre 2009, n. 193.

👉 Archivio NL

✔️ Privacy policy