1. La commissione di settore inizia le operazioni di identificazione all’orario indicato nella comunicazione di cui al secondo periodo del comma 6 del precedente art. 2.
  2. Non sono ammessi allo svolgimento della prova orale i candidati che, all’atto della identificazione, non siano in possesso di un documento di riconoscimento in corso di validità.
  3. La prova orale è costituita da tre domande, liberamente e discrezionalmente formulate e poste al candidato dai componenti la commissione di settore della relativa sessione di esame. Le domande hanno ad oggetto tutti gli argomenti, sia di diritto sostanziale che di diritto processuale, relativi al settore di specializzazione nel quale il candidato ha sostenuto la prova scritta.

👉 Archivio NL

✔️ Privacy policy