Approvato dal Consiglio nazionale forense nella seduta del 31 gennaio 2014, pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 241 del 16 ottobre 2014, ed entrato in vigore il 16 dicembre 2014.
Con delibera del Consiglio nazionale forense del 22 gennaio 2016 (in Gazzetta Ufficiale, Serie Generale 3 maggio 2016, n. 102) è stato modificato l’art. 35.
Con delibera del Consiglio nazionale forense del 23 febbraio 2018 (in Gazzetta Ufficiale, Serie Generale 13 aprile 2018, n. 86) sono stati modificati gli artt. 20 e 27.

Con delibera del Consiglio nazionale forense n. 275 del 23 febbraio 2024, in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 102 del 03/05/2024 è stato introdotto l’art. 25 bis.

Titolo I – Principi generali

Art. 1 – L’avvocato

Art. 2 – Norme deontologiche e ambito di applicazione

Art. 3 – Attività all’estero e attività in Italia dello straniero

Art. 4 – Volontarietà dell’azione

Art. 5 – Condizione per l’esercizio dell’attività professionale

Art. 6 – Dovere di evitare incompatibilità

Art. 7 – Responsabilità disciplinare per atti di associati, collaboratori e sostituti

Art. 8 – Responsabilità disciplinare della società

Art. 9 – Doveri di probità, dignità, decoro e indipendenza

Art. 10 – Dovere di fedeltà

Art. 11 – Rapporto di fiducia e accettazione dell’incarico

Art. 12 – Dovere di diligenza

Art. 13 – Dovere di segretezza e riservatezza

Art. 14 – Dovere di competenza

Art. 15 – Dovere di aggiornamento professionale e di formazione continua

Art. 16 – Dovere di adempimento fiscale, previdenziale, assicurativo e contributivo

Art. 17 – Informazione sull’esercizio dell’attività professionale

Art. 18 – Doveri nei rapporti con gli organi di informazione

Art. 19 – Doveri di lealtà e correttezza verso i colleghi e le Istituzioni forensi

Art. 20 – Responsabilità disciplinare

Art. 21 – Potestà disciplinare

Art. 22 – Sanzioni

Titolo II – Rapporti con il cliente e la parte assistita

Art. 23 – Conferimento dell’incarico

Art. 24 – Conflitto di interessi

Art. 25 – Accordi sulla definizione del compenso

Art. 25 bis – Violazioni delle disposizioni in materia di equo compenso

Art. 26 – Adempimento del mandato

Art. 27 – Doveri di informazione

Art. 28 – Riserbo e segreto professionale

Art. 29 – Richiesta di pagamento

Art. 30 – Gestione di denaro altrui

Art. 31 – Compensazione

Art. 32 – Rinuncia al mandato

Art. 33 – Restituzione di documenti

Art. 34 – Azione contro il cliente e la parte assistita per il pagamento del compenso

Art. 35 – Dovere di corretta informazione

Art. 36 – Divieto di attività professionale senza titolo e di uso di titoli inesistenti

Art. 37 – Divieto di accaparramento di clientela

Titolo III – Rapporti con i colleghi

Art. 38 – Rapporto di colleganza

Art. 39 – Rapporti con i collaboratori dello studio

Art. 40 – Rapporti con i praticanti

Art. 41 – Rapporti con parte assistita da collega

Art. 42 – Notizie riguardanti il collega

Art. 43 – Obbligo di soddisfare le prestazioni affidate ad altro collega

Art. 44 – Divieto di impugnazione della transazione raggiunta con il collega

Art. 45 – Sostituzione del collega nell’attività di difesa

Titolo IV – Doveri dell’avvocato nel processo

Art. 46 – Dovere di difesa nel processo e rapporto di colleganza

Art. 47 – Obbligo di dare istruzioni e informazioni al collega

Art. 48 – Divieto di produrre la corrispondenza scambiata con il collega

Art. 49 – Doveri del difensore

Art. 50 – Dovere di verità

Art. 51 – La testimonianza dell’avvocato

Art. 52 – Divieto di uso di espressioni offensive o sconvenienti

Art. 53 – Rapporti con i magistrati

Art. 54 – Rapporti con arbitri, conciliatori, mediatori, periti e consulenti tecnici

Art. 55 – Rapporti con i testimoni e persone informate

Art. 56 – Ascolto del minore

Art. 57 – Rapporti con organi di informazione e attività di comunicazione

Art. 58 – Notifica in proprio

Art. 59 – Calendario del processo

Art. 60 – Astensione dalle udienze

Art. 61 – Arbitrato

Art. 62 – Mediazione

Titolo V – Rapporti con terzi e controparti

Art. 63 – Rapporti con i terzi

Art. 64 – Obbligo di provvedere all’adempimento di obbligazioni assunte nei confronti dei terzi

Art. 65 – Minaccia di azioni alla controparte

Art. 66 – Pluralità di azioni nei confronti della controparte

Art. 67 – Richiesta di compenso professionale alla controparte

Art. 68 – Assunzione di incarichi contro una parte già assistita

Titolo VI – Rapporti con le istituzioni forensi

Art. 69 – Elezioni e rapporti con le Istituzioni forensi

Art. 70 – Rapporti con il Consiglio dell’Ordine

Art. 71 – Dovere di collaborazione

Art. 72 – Esame di abilitazione

Titolo VII – Disposizione finale

Art. 73 – Entrata in vigore

👉 Archivio NL

✔️ Privacy policy