I componenti del Consiglio Nazionale Forense (CNF) vengono eletti dagli avvocati iscritti agli albi degli ordini degli avvocati italiani. La legge n. 247/2012 stabilisce che ogni distretto di corte d’appello in cui il numero complessivo degli iscritti agli albi è inferiore a diecimila elegge un componente, mentre in quelli in cui il numero complessivo degli iscritti agli albi è pari o superiore a diecimila elegge due componenti. La durata del mandato del CNF è di quattro anni e i suoi componenti non possono essere eletti consecutivamente più di due volte nel rispetto dell’equilibrio tra i generi. Inoltre, le elezioni per la nomina dei componenti del CNF non sono valide se non risultano rappresentati entrambi i generi.

👉 Archivio NL

✔️ Privacy policy